Anna si trova nell’ecovillaggio Ciricea e ci racconta come va sotto la neve…

Mi trovo nell’ecovillaggio Ciricea presso Piteccio, in provincia di Pistoia…

E’ una giornata di neve in comunità…


Alzarsi e spalare mezzo metro di neve.

Camminarci attraverso per aprire la casetta delle galline. Loro, tutte intimorite,  non vogliono uscire, e siccome avevano freddo, anche in casa le abiamo ospitate…

Buttare dell’acqua calda sulla vasca dei pesci che altrimenti si ghiacciano.
L’organizzazione della gionata cambia: ci si procura taaaanta  legna, si scende a piedi per le provviste e d’improvviso ti rendi conto di avere tempo…
Si parla di come sarebbe bello spostarsi con gli asini, ma la cosa più bella è che si sta tutti assieme: si legge, si suona, si canta, si celebra la “Candelora” ( se nevica a Candelora dall’inverno siamo fora; ma se piove o tira il vento nell’inverno siamo dentro) e la giornata passa come in un onda armonica fino al suo concludersi che non si sà ancora come sarà…